Home > SOLUZIONI PER LABORATORI > Laboratori PELLAME CUOIO CALZATURE

Laboratori PELLAME CUOIO CALZATURE

Laboratori PELLAME CUOIO CALZATURE

Branca Idealair studia, progetta e realizza laboratori per prove pellami, cuoi e calzature nel rispetto degli Standard di riferimento nazionali ed internazionali

La norma di riferimento per pellami, cuoi e calzature EN 12222:1999 fissa le condizioni ambientali interne al laboratorio per l'ambientamento dei campioni e per prove di laboratorio a:


Temperatura:
23 ± 2 °C
Umidità relativa:
50 ± 5 %

e per le prove sul pellame e cuoi :

Temperatura:
23 ± 2 °C
Umidità relativa:
50 ± 5 %

leather-testing-laboratories

Secondo la normativa EN 12222 i campioni devono restare all'interno di un ambiente condizionato per un periodo di circa 24/ 48 ore per raggiungere un equilibrio termico valido all'esecuzione di prove di caratterizzazione fisico meccaniche di laboratorio mediante strumentazioni analitiche per definire e misurare le proprietà prestazionali.

La stessa condizione normata è valida per le prove su pelle, cuoi e calzature che devono essere effettuati in ambiente condizionato.

Alcuni cicli e prove servono a simulare il comportamento del prodotto finito lungo tutto il ciclo di vita.

Per alcuni tipi di prove su pelle, cuoi e calzature è richiesto il Tropical test alle seguenti condizioni ambientali:

Temperatura:
27 °C
Umidità relativa:
85%

Questo tipo di condizionamento viene effettuata all'interno della Camera ad Atmosfera Standard della Branca Idealair.

Atmosfera-standard-con-touch-screen

STANDARD 300
RICHIEDI INFORMAZIONI
Atmosfera-standard-600

STANDARD 600
RICHIEDI INFORMAZIONI

Le prove su pellami, cuoi e calzature deve essere effettuata entro 10 minuti dall'estrazione dalla camera.




ambiente-da-condizionare Selezionare l'unità di condizionamento in base al "Volume del laboratorio (m3)" o invia i dati informativi direttamente dal QUESTIONARIO LABORATORIO ONLINE.



Per maggiori informazioni sulle singole unità climatiche Branca Idealair ad espansione diretta selezionare modello in base al Volume del laboratorio (m³) previsto:



Per maggiori informazioni sulle singole unità climatiche Branca Idealair ad acqua refrigerata selezionare modello in base al Volume del laboratorio (m³) previsto:

Si consiglia un monitoraggio ambientale ogni 50 m³ per garantire un controllo di qualità sulle prove effettuate in laboratorio condizionato come indicato nello Standard di riferimento per prove tessili ISO 139.

Si considerino ulteriori metodi di prove nel calzaturificio facenti riferimento al metodo di prova antistatico a secco e ad umido dove vengono indicate rispettivamente le seguenti condizioni climatiche:



prova-antistatica-a-secco

Per il metodo di prova antistatico UNI EN 1149 (Anti-static test method) a secco

Temperatura:
20 ± 2 °C
Umidità relativa:
30 ± 5%


prova-antistatica-a-umido

Per il metodo di prova antistatico UNI EN 1149 (Anti-static test method) ad umido

Temperatura:
20 ± 2 °C
Umidità relativa:
85 ± 5 %

tempo-ambientamento-provini

Il periodo di ambientamento dei campioni ha una durata di circa 7 giorni.

Tale ambientamento dei campioni influisce notevolmente nella conduttività elettrica delle calzature e quindi nell'accuratezza e riproducibilità dei risultati sulle prove di laboratorio.


La prova su campione deve essere effettuata entro 5 minuti dall'estrazione della camera di condizionamento Standard.

Le applicazioni principali riguardano i principali settori produttivi di interesse quali:

  • Abbigliamento moda
  • Cuoi e Calzature
  • Piccola pelletteria
  • Arredamento
  • Automotive
  • Pelletteria




LINK INTERNI
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piú o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.