Home > SOLUZIONI PER LABORATORI > Laboratori PELLAME CUOIO CALZATURE

Laboratori PELLAME CUOIO CALZATURE

Laboratori PELLAME CUOIO CALZATURE

S.T.A. Branca Idealair progetta e realizza laboratori per le prove su pellame e calzature nel rispetto degli Standard di riferimento

La norma EN 12222:1999 fissa le condizioni climatiche interne al laboratorio per l'ambientamento dei campioni e per l'esecuzione delle prove a:


Temperatura:
23 ± 2 °C
Umidità relativa:
50 ± 5 %

e per le prove sul pellame :

Temperatura:
23 ± 2 °C
Umidità relativa:
50 ± 5 %

Secondo la normativa i campioni devono restare in ambiente condizionato per un periodo di circa 24/ 48 ore per raggiungere l'equilibrio termo-igrometrico necessario all'esecuzione delle prove fisiche di laboratorio.

La stessa condizione è valida per i test che devono essere effettuati in ambiente condizionato.

Per alcuni tipi di prove sul cuoio è richiesto il Tropical test alle seguenti condizioni ambientali:

Temperatura:
27 °C
Umidità relativa:
85%

Questa tipologia di condizionamento viene effettuata all'interno della camera ad Atmosfera Standard Branca Idealair.

Atmosfera-standard-con-touch-screen

STANDARD 300
RICHIEDI INFORMAZIONI
Atmosfera-standard-600

STANDARD 600
RICHIEDI INFORMAZIONI

La prova sul campione deve essere effettuata entro 10 minuti dall'estrazione dalla camera.




ambiente-da-condizionare Selezionare l'unità di condizionamento in base al "Volume del laboratorio (m3)" o invia i dati informativi direttamente dal QUESTIONARIO LABORATORIO ONLINE.



Per maggiori informazioni sulle singole unità climatiche BRANCA IDEALAIR ad espansione diretta selezionare modello in base al "Volume del laboratorio (m³)" previsto:



Per maggiori informazioni sulle singole unità climatiche BRANCA IDEALAIR ad acqua refrigerata selezionare modello in base al "Volume del laboratorio (m³)" previsto:

Si consiglia, ma non espressamente richiesto dalla norma, un monitoraggio ambientale ogni 50 m³ per garantire un controllo di qualità sulle prove effettuate in laboratorio condizionato.

Si considerino ulteriori metodi di prove nel calzaturificio facenti riferimento al metodo di prova antistatico a secco e ad umido dove vengono indicate rispettivamente le seguenti condizioni climatiche:



prova-antistatica-a-secco

Metodo di prova antistatico UNI EN 1149 (Anti-static test method) a secco

Temperatura:
20 ± 2 °C
Umidità relativa:
30 ± 5%


prova-antistatica-a-umido

Metodo di prova antistatico UNI EN 1149 (Anti-static test method) ad umido

Temperatura:
20 ± 2 °C
Umidità relativa:
85 ± 5 %

tempo-ambientamento-provini

L'ambientamento dei campioni ha una durata di circa 7 giorni.

Tale pre-ambientamento dei campioni influisce notevolmente nella conduttività elettrica delle calzature e quindi nell'accuratezza e riproducibilità dei risultati di prova.

La prova deve essere effettuata entro 5 minuti dall'estrazione della camera climatica Standard.




LINK INTERNI
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piú o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.