Home > LABORATORI & QUALITA' > Laboratori CEMENTI, COLLE, ADESIVI

Laboratori prove cementi, colle e adesivi

Nei laboratori per prove cementi vengono effettuate ricerche e analisi su campioni per determinare le loro caratteristiche meccano-fisiche e dichiarare la conformità dei prodotti secondo i requisiti di qualità.

Le prove sui cementi vengono eseguite in ambienti condizionati dove sono richieste specifiche condizioni termoigrometriche come descritto nelle norme UNI.

La norma UNI EN 12390 – 2 descrive il metodo di preparazione, stagionatura e conservazione dei provini di calcestruzzo indurito

Al punto 5.0 la norma prevede che i provini, una volta rimossi dagli stampi, debbano essere conservati, fino al momento della prova, in acqua o in ambiente controllati alla temperatura di 20 ± 2 °C e con un'umidità relativa del 95 %.

La UNI EN 196-1 descrive la determinazione delle resistenze a compressione e flessione delle malte di cemento

Lo standard afferma che i provini da sottoporre alla prova devono essere preparati in un laboratorio ad una Temperatura di (20 ± 2)°C con Umidità Relativa non minore del 50%.

I campioni, nello stampo, devono essere conservati per 24 ore in un locale o in un grande armadio di stagionatura con temperatura di 20 ± 1 °C ed Umidità Relativa non inferiore al 90 %.

La temperatura dell’acqua nei contenitori per la conservazione dei provini di cemento deve essere termostatata a 20 ±1 °C.

Temperatura e umidità relativa dell’aria in laboratorio e la temperatura dei contenitori di conservazione provini di cemento vanno registrate almeno una volta al giorno con una sonda termo-igrometrica indipendente da quella usata per la regolazione.

Temperatura e Umidità Relativa nel locale o nell'armadio di maturazione provini devono essere registrate almeno una volta ogni 4 ore.

S.T.A. BRANCA IDEALAIR è azienda leader nel settore del condizionamento di precisione per laboratori, realizza e offre impianti di condizionamento idonei al raggiungimento di tali valori e in base alla richiesta specifica.

Soluzioni come le unità climatiche Branca Idealair o camere a saturazione adiabatica (ESA) incontrano facilmente i requisiti richiesti dalle norme vigenti e raggruppano tutti i settori per le prove su cementi, malte, colle e adesivi.

Tra le soluzioni alternative Branca Idealair realizza e fornisce gli armadi di stagionatura provini BOX SAT RIP e BOX SAT VAS per l'alloggiamento dei provini per la maturazione dei provini di cemento.

Di seguito presentiamo i nostri modelli:

  1. Armadio-Stagionatura-Cementi

    A) BOX SAT RIP, con ripiani interni in acciaio inox, telaio portante non coibentato per la collocazione ideale in laboratori condizionati;
  2. Armadio-Box-Sat-Cementi

    B) BOX SAT RIP ISO, con ripiani interni, telaio portante coibentato ideale per la sua collocazione in laboratori non condizionati;
  3. Armadio-Stagionatura-Cementi-a-Vasche

    C) BOX SAT VAS, con vasche per l'alloggiamento dei provini di calcestruzzo, telaio portante non coibentato con collocamento ideale all'interno di laboratori condizionati;
  4. Armadio-stagionatura-cementi-a-Vasche

    D) BOX SAT VAS ISO, con vasche per l'alloggiamento dei provini di calcestruzzo, telaio portante coibentato ideale per laboratori non condizionati;
  5. Unità-Saturazione-adiabatica-per-cementi

    E) ELEMENTO A SATURAZIONE ADIABATICA, ovvero una camera coibentata equipaggiata con unità interna per il trattamento aria ad alte percentuali di umidità relativa (%) e modulo esterno per il controllo delle condizioni ambientali prossime al livello di saturazione (maggiore del 98% di Umidità relativa);
  6. Per referenze clienti, fare clic qui:
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piú o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.