Home > PRODOTTI > STRUMENTI TESSILI > Strumenti di controllo per TESSUTI > Water proof 35S -->

Water proof 35S

Per analizzare la resistenza alla penetrazione d'acqua su tessuti sottoposti a pressione idrostatica ad incremento costante

UNI EN ISO 811:2018, UNI EN 13795-1, UNI 4818, ex-DIN 53886, ex-AFNOR G-07 057, BS 32823, BE EN 3321 3424, AATCC TM 127:08, AATCC TM208, UNI EN 1734:1998, EN13859-1:2005, EN 1928:2000, JIS L1092 Method A, JIS L1092 Method B, BS EN ISO 20811, CAN/CGSB

Panoramica:

RICHIEDI PREVENTIVO:

Water-proof-35S
Modello:  
Chiusura pneumatica - Pneumatic closure
Taratura - Calibration
Manutenzione - Servicing
Riparazione - Repair
Aggiornamento - Retrofit
Scala 0..20 mH2O - Range 0..20 m.H2O
Scala 0..50 m.H2O - Range 0..50 m.H2O
BWP4.0 - Application software

Water proof 35S permette di analizzare la resistenza alla penetrazione d'acqua dei tessuti fino a 50 metri di colonna d'acqua


resistenza-penetrazione-acqua-tessuti

Water proof 35S determina la resistenza alla penetrazione d'acqua nei tessuti sottoposti a pressione idrostatica ad incremento costante o a prove di tenuta idrostatica per 24/48 ore.


Lo strumento esegue analisi su varie scale di misura della impermeabilità all'acqua per prove su tessuti tecnici, membrane impermeabili, tessuti spalmati, tessuti accoppiati e abbigliamento sportivo outdoor , abbigliamento militare e altri tipi di tessuti resistenti alla penetrazione d'acqua.
Si applica sul campione una pressione idrostatica ad incremento costante espressa in cm.H2O/min o mbar/min, impostato su Touch Screen e controllato attraverso il circuito di propulsione H2O che pesca l'acqua dal serbatoio interno.

analisi-trend-pressione-idrostatica

Il risultato del test è espresso in cm.H2O, mm.H2O, mbar e altre unità di misura su richiesta.

La fine della prova viene confermato dall'operatore quando si rilevano gocce d'acqua nella forma di perline in tre punti della superficie del campione come indicato nella norma UNI EN ISO 811:2018.

chiusura-pneumatica-del-campione

Il tessuto viene fissato comodamente tra le flange superiore ed inferiore della tazza portaprovino dello strumento e viene bloccato ermeticamente grazie al dispositivo di chiusura pneumatica con selettore On/Off che applica la medesima pressione di bloccaggio su tutti i campioni.

I modelli di Water proof 35S permettono la lettura delle pressioni idrostatiche nelle seguenti scale di misura:

(0 ÷ 100) cm.H2O (0 ÷ 1000) cm.H2O
(0 ÷ 2000) cm.H2O (0 ÷ 5000) cm.H2O

Touch Screen con risoluzione da 5" per la gestione delle prove, lettura della pressione idrostatica e monitoraggio in tempo reale del suo andamento grafico; grazie al touch screen si possono gestire salvataggi ed esportare i risultati delle prove in formato (.csv) su chiavetta USB o attraverso la porta ETHERNET è possibile comunicare con il software ausiliario BWP4.0 per analisi statistica (min, Max, AV%, Delta, St.Dev%, C.V.%, etc.), comparazione risultati su trend grafici, esportazione .csv e compatibilità con i protocolli di comunicazione nazionale ed internazionale Modbus RTU e TCP-IP.


I risultati delle prove vengono salvati nella memoria interna fino ad un massimo di 20 salvataggi.

Il certificato di verifica controllo taratura è redatto dai tecnici Branca Idealair nei collaudi funzionali con strumento campione certificato ACCREDIA o ISO.


ACCESSORI


  • Stampante termica ASCII: terminata la prova è possibile gestire i risultati attraverso la stampa su bollettino tramite la stampante a codice ASCII (disponibile sia nei modelli ad impatto o termica).

    All'interno del bollettino di stampa vengono indicate tutte le informazioni utili su ragione sociale, campione, lotto e lista dei risultati.


  • Application Software BWP4.0: software di monitoraggio, datalogger e analisi statistica sui risultati
    • Facile impostazione di dati in Excel
    • Attraverso il programma è possibile impostare i parametri necessari nella finestra di dialogo (imposta celle) è possibile Leggere e inviare informazioni utili per la configurazione allo strumento;
    • Archivio / stampa automatica dei dati
    • Versatilità
    • Avvio automatico di macro
    • avvia le macro registrato dall'utente quando il programma è attivo.
    • Gestione dati remoti
    • Connessione fra vari strumenti in regioni lontane via linea telefonica.
    • Scambio interattivo di dati
    • E' possibile scaricare i dati visualizzati.
    • Ambiente operativo
    • Per coloro che non desiderano utilizzare il programma delle macro esistono funzioni standard semplici:
    • Modifica CARATTERE: modifica la visualizzazione del carattere a seconda dello stato della condizione;
    • Operazione "FORMULA": esegue un'operazione matematica durante la visualizzazione e l'operazione di funzioni specifiche configurabili direttamente dall'utente;


  • WEBSERVER – Esportazione file CSV da remoto
    Per la comunicazione da server remoto con lo strumento e il solo trasferimento dei file CSV. Completo di software Core FTP per il trasferimento dei files e SD card da 16 GB per il backup dei files.



LINK INTERNI:
Scheda tecnica:


SCHEDA TECNICA

Scale di misura: 0 ÷ 100 cm.H2O
0 ÷ 1000 cmh2o
0 ÷ 2000 cmh2o
0 ÷ 5000 cmh2o
Velocità incremento pressione: 10 cm.H2O/min
60 cmh2o/min
1 ÷ 600 cmh2O/min
Alimentazione: 230VAC/50-60 Hz
110VAC/60 Hz
Dimensioni: 540 x 540 x 1700 mm
Peso netto: 70 Kg
Applicazioni:
PROVA DINAMICA

Analizzare comportamento di un tessuto, sottoposto ad una pressione idrostatica in crescita graduale, rilevando a quale valore di pressione limite avviene il primo passaggio d'acqua attraverso il campione.

Il metodo di prova è quello precedentemente descritto: all'avvio della prova il livello dell'acqua deve salire di 1 cm di colonna d'acqua al secondo ovvero 60 cmH2O/min. Si osserva il tessuto fino al momento in cui appaiono sulla superficie esterna le prime 3 gocce d'acqua sotto forma di perline.

Si determina quindi il dato di pressione idrostatica massima indicato sul touch screen al termine della prova. Quest'ultimo sarà il valore di impermeabilità del tessuto.



PROVA STATICA

Lo scopo della prova statica è verificare il comportamento della provetta sottoposta, per un tempo di 24 o 48 ore, ad una pressione determinata che rimane costante per tutto il tempo della prova. Dopo questo periodo di tempo si verificano i risultati ottenuti e si esprime un giudizio relativo alla faccia inferiore della provetta.


La faccia inferiore del tessuto durante la prova:
  • si è conservata asciutta;
  • ha dato luogo a gocciolamenti o presenza di perline d'acqua, che prima della fine della prova si sono interrotti;
  • ha dato luogo a gocciolamenti o presenza di perline d'acqua, che prima della fine della prova non si sono interrotti.

Con questo tipo di prova è possibile determinare il grado di efficacia del procedimento di permeabilizzazione applicato sul tessuto.

Photogallery:
  • strumento-per-prove-pressione-idrostatica-tessuti
  • Pressione idrostatica su tessuti con Branca Water Proof 35S
  • prova-pressione-idrostatica-tessuto