Home > LABORATORI & QUALITA' > Laboratori METROLOGIA

Sale metrologiche

  • ISOTTA-FRASCHINI-MOTORI-Spa-Laboratorio-metrologico
  • GALILEO a CENTER TELESPAZIO SPA
  • Laboratorio CMM POGGIOLI SRL
  • ZANELLI SRL METROLOGIAZANELLI SRL METROLOGIA
  • CMM Laboratories Branca Idealair
  • MAGNETI MARELLI Laboratorio metrologia Branca Idealair
  • MITUTOYO CMM e Laboratorio Metrologia Branca Idealair
  • MICROTEC Laboratorio metrologico
  • SAU (Polinago) Laboratorio metrologico Branca Idealair
  • TELESPAZIO Spa Locale controllato per orologi atomici Branca Idealair
  • ISOTTA FRASCHINI MOTORI Spa Laboratorio calibri Branca Idealair
  • SECO TOOLS Laboratorio CMM Branca Idealair
  • MITUTOYO Spa Laboratorio metrologico Branca Idealair
  • FRASCOLD (Rescaldina) Laboratorio CMM Branca Idealair
  • PAMA Spa (Rovereto) Laboratorio ZEISS CMM Branca Idealair
  • Politecnico di Milano Dipartimento Termometria Laboratorio Branca Idealair
  • Laboratori per la metrologia dimensionale Branca Idealair

Per misure dimensionali in ambito metrologico la temperatura risulta essere un elemento fondamentale per i risultati delle misurazioni come riporta la norma internazionale ISO 1 che fissa a 20°C la temperatura di riferimento per le specifiche geometriche dei pezzi.

Sebbene la norma specifica che non è necessario che tutte le tarature, le misure per le verifiche di accettazione dei pezzi e le lavorazioni meccaniche debbano essere effettuate alla temperatura di riferimento, ricorda però che nelle misure dimensionali, una temperatura rilevata diversa da quella di riferimento può condurre alla necessità di applicare un offset o correzione al risultato della misurazione contribuendo così ad un aumento dell’incertezza di misura.


CUSTOMER REFERENCES: METROLOGY

PAMA SPA (Rovereto - ITALIA) - ALTRE FOTO ...

Tarature, misurazioni e lavorazioni meccaniche accurate devono essere eseguite in ambienti controllati a temperature precise il più possibile vicino ai 20°C, di conseguenza vanno stabiliti limiti accettabili di variazione della temperatura (gradienti) in funzione delle proprie esigenze di misurazione, in modo da determinare quanto può la temperatura scostarsi dai 20°C durante le attività di misurazione o di prova senza che ciò possa risultare eccessivamente penalizzante in termini di incertezza.

Laboratori per la metrologia Branca IdealairLaboratori per CMM Branca Idealair

Per queste ragioni è assolutamente necessario che l’impianto di condizionamento, pur consentendo variazioni di temperatura entro i limiti stabiliti, controlli la temperatura ed eventualmente l’umidità con una regolazione fine a triplo stadio al fine di avere un valore medio della temperatura il più vicino possibile al valore desiderato.

S.T.A. Branca Idealair offre due tipologie principali di impianti in relazione ai diversi tipi di applicazione, cioè:

1) ELEMENTO CLIMATICO e realizzazione compresa lo studio di architettura del laboratorio in grado di garantire i seguenti parametri termo-igrometrici su ogni punto del laboratorio:

limiti di variazione della temperatura: 20 °C ± 0,5 (standard) ± 0,1 °C (speciale);
limiti di variazione dell’umidità: 45 % ± 2 %;
gradiente termico spaziale: ≤ 0,5 °C/m;
gradiente termico temporale: ≤ 0,5 °C/h - 1 °C/gg;
velocità dell’aria nel laboratorio: ≤ 0,15 m/s;

LINK:
#Macchine di misura a coordinate, #macchine di misura longitudinale, #blocchetti pianparalleli, #comparatori, #accreditamento laboratorio, #centri LAT, #micrometria

Selezionare l'unità di condizionamento in base al "Volume del laboratorio (m3)" previsto:
2) CABINET, la soluzione ideale che garantisce i seguenti parametri termoigrometrici di riferimento:
Condizionamento di precisione CABINET per laboratori metrologici
Temperatura ambiente: (20 ± 0,5)°C
Umidità relativa: (45 ± 2) %


3) Per il condizionamento di blocchetti pianparalleli S.T.A. Branca Idealair consiglia la soluzione MEASURE BOX, la soluzione ideale per ottenere risultati nelle tolleranze di:
Condizionamento di precisione MEASURE BOX per la metrologia
Temperatura ambiente: (20 ± 0,1)°C
Umidità relativa: (45 ± 2) %

* Per ulteriori informazioni sui sistemi, schede tecniche, campi di applicazione e soluzioni offerte è possibile visionare nel dettaglio i singoli modelli di riferimento sopracitati.



FEEDBACK


Prof. Guglielmo M. Tino (Dipartimeto di Fisica e Astronomia and LENS Laboratory)
Università degli Studi di Firenze
Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Firenze

POLO scientifico - Via Sansone 1 I-50019 Sesto Fiorentino (Firenze) ITALY
Tel.: +39 055 457-2034 (Office) - 2214 (Lab), - 2462 (Lab)
Fax.: +39 055 457-2121
Email: guglielmo.tino@fi.infn.it
Web: http://coldatoms.lens.unifi.it/tino

"... Già in altre occasioni ho avuto modo di dire a colleghi interessati come la vs eccellente realizzazione del sistema di condizionamento del laboratorio MAGIA sia stato un elemento essenziale per il successo dell'esperimento, il cui obbiettivo era la misura di precisione delle costante gravitazionale G di interesse metrologico ..."





Dott. Vincenzo Greco (CNR Istituto nazionale di ottica)
Largo Enrico Fermi, 6 50125 Firenze (Italy)
Tel.: +39 055 2308271
Fax.: +39 055 2337755
Email: vincenzo.greco@ino.it
Email1: vgr.greco@gmail.com
Web: www.ino.it/home/greco

"... Come anticipato per telefono abbiamo eseguito nella nostra sala delle misure di temperatura su un arco di 3 ore ad intervalli di 5 minuti. L'analisi dei dati mostra che su un intervallo di 1 ora la dispersione dei valori della temperatura rispetto al valore medio è di + o - 0,1°C (incertezza 2 sigma che per una distribuzione normale corrisponde ad un livello di confidenza del 95%) ..."





WEB LINK:
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piú o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.