Home > LABORATORI & QUALITA' > Laboratori CEMENTI, COLLE, ADESIVI

Laboratori per il cemento, colle e adesivi

Nell’industria del cemento vengono eseguite numerose prove per determinare le caratteristiche del cemento al fine di dichiarare la conformità del prodotto ai requisiti di qualità. Tali prove devono essere eseguite in ambienti ove sono mantenute particolari condizioni termoigrometriche, stabilite dalle norme.

Lo Standard UNI EN 12390 – 2, che descrive il metodo di preparazione, stagionatura e conservazione dei provini di calcestruzzo indurito, al punto 5.0 prevede che i provini, una volta rimossi dagli stampi, devono essere conservati, fino al momento della prova, in acqua alla Temperatura di (20 ± 2) °C oppure in ambiente a (20 ± 2)°C ed Umidità Relativa maggiore o uguale al 95%.

Analogamente la norma UNI EN 196-1 per la determinazione delle resistenze a compressione e flessione delle malte di cemento, prescrive che i provini da sottoporre alla prova devono essere preparati in un laboratorio ad una Temperatura di (20 ± 2)°C con Umidità Relativa non minore del 50%; la stessa norma prescrive che tali provini, nello stampo, devono essere conservati per 24 ore in un locale o in un grande armadio mantenuto a Temperatura costante di (20 ± 1)°C ed Umidità Relativa non inferiore al 90%. La temperatura dell’acqua nei contenitori di conservazione deve essere mantenuta a (20 ±1)°C. La temperatura e l’umidità relativa dell’aria nel laboratorio e la temperatura dei contenitori di conservazione devono essere registrate almeno una volta al giorno.

Temperatura e Umidità Relativa del locale o armadio a saturazione devono essere registrate almeno ogni 4 ore.
S.T.A. BRANCA IDEALAIR è in grado di offrire impianti di condizionamento idonei per raggiungere tali valori, soluzioni come la serie di Elementi Climatici o camere a saturazione adiabatica incontrano tutti requisiti richiesti dalle normative vigenti per prove cementi, calcestruzzo, colle e adesivi.

Tra le soluzioni principali alternative agli Elementi Climatici STA Branca Idealair offre soluzioni di ridotte dimensioni per analisi interne di laboratorio per stagionatura provini e alloggiamento casseformi per malte.
  • A) BOX SAT - RIP, equipaggiato con ripiani interni in acciaio inox, chassis non coibentato con collocamento ideale in laboratori condizionati;
  • B) BOX SAT - RIP ISO, equipaggiato con ripiani interni, chassis coibentato ideale per laboratori non condizionati;
  • C) BOX SAT - VAS, accessoriato internamente con vasche per l'alloggiamento di provini di calcestruzzo, chassis non coibentato con collocamento ideale in laboratori condizionati;
  • D) BOX SAT - VAS ISO, accessoriato internamente con vasche per l'alloggiamento di provini di calcestruzzo, chassis coibentato ideale per laboratori non condizionati;
  • E) ELEMENTO A SATURAZIONE ADIABATICA, ovvero una camera coibentata equipaggiata con unità interna per il trattamento aria ad alte percentuali di umidità relativa (%) e modulo esterno per il controllo delle condizioni ambientali prossime al livello di saturazione (maggiore del 98% di Umidità relativa);
Per referenze clienti, fare clic qui:
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piú o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.